"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce - Next Page: llintare | Previous Page: lentu


 tirare


significato in italiano: tirare, sradicare, spiantare, tendere, lanciare, sferrare, sparare, aspirare una boccata di fumo, avere un buon tiraggio, vivacchiare, allettare, stimolare.
etimologia: da un ipotizzato latino volgare "*tir
āre", alterazione del classico "trahĕre": trarre
note: coniugazione regolare - ausiliare "ire".
Modi di dire:

    • "tirare mutu la corda": eccedere, esagerare, portare una situazione al punto estremo
    • "tirare nnanzi": tirare avanti alla meglio
    • "tirare arretu" (con costruzione pronominale): tirarsi indietro, recedere da un impegno, rifiutarsi
    • "tirare cauci": comportarsi con ingratitudine
    • "nu ttirare cu..." (con costruzione impersonale): non avere voglia di...


varianti: (in altre località) terare, tarare

esempi:

    • Mo te tiru nu scaffu!
      Ora ti mollo uno schiaffo!
    • Nu sta mme tira cu mmanciu.
      Non avverto l'esigenza di mangiare.
    • Stu focalire nu ttira.
      Questo camino non ha un buon tiraggio.
    • Prima ìa dittu ca me juta, poi s'ave tiratu arretu.
      In un primo momento mi aveva promesso di aiutarmi, poi si è tirato indietro.

sinonimi, generici, analoghi: ṭrascinare, sṭrascinare, fiondulisciare, sṭraulare, sparare, schiantare, scappare, sṭruncunare, cuḍḍare.

contrari, antonimi, inversi:llintare, llascare, mmullare, spingire, chiantare.


A B C D E F G I J L M N O P Q R S T U V Z



"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce - Next Page: llintare | Previous Page: lentu


Notebook exported on Sunday, 27 May 2012, 15:44:29 PM ora legale Europa Occidentale