"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce - Next Page: ggiunta | Previous Page: ggiuncare


 ggiuncire


significato in italiano: aggiungere, congiungere
etimologia: dal verbo latino "iung
ĕre": unire, congiungere.
note: verbo sovrabbondante - ausiliare "ire"

    • indicativo presente: ggiungu, ggiunci (ggiungi), ggiunce (ggiunge), ggiuncimu (ggiungimu), ggiunciti (ggiungiti), ggi¨ngune
    • passato remoto: ggiunsi (ggiuncŔi, ggiungŔi), ggiuncisti (ggiungisti), ggiunse (ggiuncýu, ggiungýu), ggiuncemme (ggiungemme), ggiuncýstive (ggiungýstive), ggi¨nsera (ggiuncera, ggiungera)
    • participio passato: ggiuntu
    • nel resto della flessione le diverse voci possono essere formate sia dal tema "ggiunc-" che dal tema "ggiung-".

varianti: ggi¨ncere, ggi¨ngere, ggiungire

esempi:

    • Ggiunci nn'auṭru picca de accqua ca lu mbrotu s'ave quajatu.
      Aggiungi un altro po' di acqua perchÚ il brodo si Ŕ molto ridotto.
    • Ggiunci sti ddo stozzi de nzartu.
      Congiungi questi due pezzi di fune.

sinonimi, generici, analoghi: sciuncire, ncuḍḍare, unire, cullecare.

contrari, antonimi, inversi: llivare, scapitare, staccare, scorpurare, scuḍḍare, serrare, tajare, mmuzzare.

                                        IL CARTACEO

                                         


A B C D E F G I J L M N O P Q R S T U V Z



"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce - Next Page: ggiunta | Previous Page: ggiuncare


Notebook exported on Thursday, 19 April 2012, 17:31:22 PM ora legale Europa Occidentale