"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce - Next Page: scaffu | Previous Page: SCA - SCAZ


 scaffare


significato in italiano: schiaffare, cacciare dentro, introdurre con forza, dare con impeto, assestare, (con costruzione pronominale) cacciarsi, andare in un posto molto lontano.
etimologia: da "scaffu" ( schiaffo), con cui condivide l'idea della forza, della violenza.
note: coniugazione regolare - ausiliare "ire", anche con la costruzione pronominale.
Modi di dire:

    • "scaffare inṭra": mettere dentro, imprigionare
    • "scaffare an culu" (con costruzione pronominale indiretta e con il pronome "lu" o "la"): ficcarselo nel sedere (con riferimento a qualcosa di inservibile, di inutile, di non gradito ecc.).

varianti: (in altre localitą) šcaffare

esempi:

    • M'aggiu scaffatu finu a Mmaje, ma nu ssu statu bbonu cu acchiu nnu picca de pane moḍḍe.
      Sono andato sino a Maglie ma non sono riuscito a procurarmi un po' di pane fresco.
    • Quistu te lu scaffi an culu!
      Questo te lo cacci nel sedere!
    • Mo te scaffu nna cauce.
      Stai attento che ti assesto un calcio!

sinonimi o termini collegati: ncoppulare, ncafurchiare, ncuḍḍare, ssittare, ncummire.

contrari: bbuscare.



A B C D E F G I J L M N O P Q R S T U V Z



"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce - Next Page: scaffu | Previous Page: SCA - SCAZ


Notebook exported on Friday, 25 October 2013, 19:09:37 PM ora legale Europa Occidentale