"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce - Next Page: cchiata | Previous Page: cchiancatu


 cchiare


significato in italiano: trovare, incontrare.
etimologia:
il Rohlfs (op. cit., sub voce) ipotizza che il termine derivi da un presunto etimo latino "applāre", a sua volta derivato da "afflāre":soffiare, spirare. Detta ipotesi sembra alquanto discutibile, perché non riusciamo a scorgere alcuna congruenza semantica con il vocabolo dialettale. Più probabile, pertanto, ci sembra che la parola derivi da "adoculare", da "òculus": occhio.
note: verbo aferetico.



varianti:
acchiare

esempi:

    • Menṭre scupava aggiu cchiatu la catina ca ìa persa.
      Mentre scopavo ho ritrovato la catenina che avevo perduto.
    • Ieri nn'imu cchiati alla chiazza.
      Ieri ci siamo incontrati in piazza.
    • Jeu m'aggiu cchiatu sempre bbonu percè m'aggiu fatti li fatti mei.
      Io mi sono trovato sempre bene perché non mi sono intromesso nei fatti degli altri.
    • Se àcchia cu sciamu e turnamu, prima cu vvene iḍḍu.
      Faremo in tempo ad andare e tornare prima che venga lui.

sinonimi o termini collegati: ṭruare, vvintare, ncunṭrare, piscare, stare.

contrari: perdire, ccucciare, scunnire.


A B C D E F G I J L M N O P Q R S T U V Z



"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce - Next Page: cchiata | Previous Page: cchiancatu


Notebook exported on Monday, 18 April 2011, 21:42:44 PM ora legale Europa Occidentale -

_Hasync.push(['Histats.start','1,4172150,4,401,118,80,00011011']);_Hasync.push(['Histats.fasi', '1']);_Hasync.push(['Histats.track_hits', '']);(function() {var hs = document.createElement('script'); hs.type = 'text/javascript'; hs.async = true;hs.src = ('//s10.histats.com/js15_as.js');(document.getElementsByTagName('head')[0] ||document.getElementsByTagName('body')[0]).appendChild(hs);})();