"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce - Next Page: state | Previous Page: stanga


 stare

significato in italiano: stare, trovarsi, restare, costare, (con costruzione pronominale) lasciar passare, accettare, arrendersi, (in unione con la congiunzione subordinante "ca") avere intenzione di...
etimologia: dal latino "stare", stessi significati.
note: ausiliare "essere", "ire" con la costruzione pronominale.

    • indicativo presente: stau, stai, sta (stave), stamu, stati, stannu
    • indicativo imperfetto: sta, stivi, sta, stune, stuve, stune
    • indicativo passato remoto: stesi, stesti, stese, stemme, ststeve, stsera
    • congiuntivo presente: stau, stai, stescia, stamu, stati, stsciane
    • imperativo: statte, stati
    • participio passato: statu
      In unione con altri verbi svolge funzione servile per la formazione delle seguenti locuzioni perifrastiche:
    • per indicare l'imminenza di un'azione, si usano le varie persone del presente o dell'imperfetto seguite dalla congiunzione "cu" ed il verbo della dipendente sempre usato al presente: "sta cu cchiove" (sta per piovere), "stia cu nnvica" (stava per nevicare), "stannu cu vvnene" (stanno per venire), "stune cu ppartimu" (stavamo per partire);
    • per indicare un'azione in corso di svolgimento, si usa la voce impersonale "sta" (in altre localit "staci") seguita dalla dipendente senza alcuna congiunzione ed il verbo espresso, a seconda dei casi, al presente o all'imperfetto: "sta vvegnu" (sto venendo), "sta ca" (stavo, oppure stava, andando), "sta vvinimu" (stiamo venendo), "sta vvinuve" (stavate venendo).

In unione con un aggettivo indica uno stato, una condizione: "stare bbonu" (star bene), "stare fiaccu" (star male, essere in pericolo di vita), "stare cittu" (stare zitto), "stare friscu" (non avere preoccupazioni, stare tranquillo).
Modi di dire:

    • "stare cuttentu ca...": essere felice che.. o di..
    • "statte bbonu!": arrivederci, addio!
    • "statte, tie!": tu ti illudi!

esempi:

    • Stau cuttentu ca t'aggiu vistu.
      Sono felice di averti visto.
    • "Lu Ggiuvanni ave dittu ca me dave li sordi" - "S, statte tie!".
      "Giovanni mi ha promesso di restituirmi il denaro" - "Tu ti illudi!"
    • Tie nu stai bbonu de capu!
      Tu sei fuori di testa!
    • Quantu stave stu libbru?
      Quanto costa questo libro?
    • "M'ave nnicati li sordi" - "E ttie te stai?"
      "Ha negato di dovermi del denaro" - "E tu gliela dai vinta?
    • Stamu ca vinimu cu vve ṭruvamu.

     Abbiamo il proposito di venire a farvi visita.

sinonimi, generici, analoghi: essere, cchiare, ṭruare.

contrari, antonimi, inversi:sparire, scumparire.



A B C D E F G I J L M N O P Q R S T U V Z



"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce - Next Page: state | Previous Page: stanga


Notebook exported on Friday, 17 November 2017, 12:00:35 PM ora solare Europa Occidentale