"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce - Next Page: morsu | Previous Page: mm¨rmuru


 moḍḍe


significato in italiano: (aggettivo maschile e femminile) molle, morbido, tenero, maturo, (traslato) indulgente, molto tollerante, privo di iniziativa.
etimologia:  dall'aggettivo latino "molle(m)", stessi significati.
note:
con l'occlusiva retroflessa sonora.


esempi:

    • Sti pimmitori su mmutu moḍḍi.
      Questi pomodori sono molto maturi.
    • A lla pasta nci ole misa nn'auṭru picca de farina percÚ ete moḍḍe.
      Nell'impasto va messo un altro po' di farina perchÚ Ŕ molle.

sinonimi, generici, analoghi: muḍḍisu, muḍḍizzucazzarola, muffulutu, tŔnneru, pastusu, spunzatu, spapparisciatu, spappulatu, spappulisciatu.

contrari, antonimi, inversi: tinente, tostu, t˛stulu, nchiummatu, nchiuviḍḍatu, ntustatu, ntursatu, scursusu, ntostulatu,  ntufatu, stuppusu, nsardutu, ntostulisciatu, rýggitu, severu, siggente.

                                        IL CARTACEO

                                         


A B C D E F G I J L M N O P Q R S T U V Z



"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce - Next Page: morsu | Previous Page: mm¨rmuru


Notebook exported on Monday, 18 April 2011, 21:42:44 PM ora legale Europa Occidentale