"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce - Next Page: nzippare | Previous Page: nziḍḍu


 nzieme


significato in italiano: (avverbio e preposizione) insieme.
etimologia: dal latino "semul", variante di "simul" ( insieme, contemporaneamente), con il prefisso intensivo "in-" ("n-" per aferesi).
note: con l'affricata alveolare sorda. Nella funzione di preposizione viene usato sia da solo che in unione con "cu" o "a".


esempi:

    • Simu sciuti a lla scola nzieme.
      A scuola abbiamo frequentato la stessa classe.
    • Aggiu faticatu nzieme ttie ppe vvinti anni.
      Ho lavorato con te per venti anni.

sinonimi, generici, analoghi: cu, ccumpagnža, ccumpagnatu, cumpattu, unita.

contrari, antonimi, inversi:senza, infore, menu, nfurchť, scrusu, sulu, sžngulu, sparte.


                                        IL CARTACEO

                                         


A B C D E F G I J L M N O P Q R S T U V Z



"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce - Next Page: nzippare | Previous Page: nziḍḍu


Notebook exported on Friday, 29 August 2014, 19:20:19 PM ora legale Europa Occidentale