"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce - Next Page: paura | Previous Page: Paṭreternu


 paṭrunu


significato in italiano: (sostantivo) padrone, proprietario, datore di lavoro, (aggettivo) libero di decidere.
etimologia: dal latino "patr
ōnu(m)": protettore, padrone, signore.
note: con l'occlusiva retroflessa sorda.

    • "paṭrłnuma": il mio datore di lavoro
    • "paṭrłnuta": il tuo datore di lavoro
    • "paṭrłnusa": il suo datore di lavoro
      Modo di dire:
    • "stare sutta llu paṭrunu": lavorare alle dipendenze di un proprietario di terreni o di un'azienda.

"Paṭrunu e sutta" - gioco d’osteria (in italiano: "passatella"), nel quale i partecipanti bevono il vino, comprato collettivamente, secondo quanto stabilito da un padrone e un sottopadrone ("sutta"), scelti di volta in volta mediante la morra o un gioco di carte, i quali hanno anche la facoltą di lasciare a bocca asciutta ("all'urmu") qualcuno dei giocatori.


esempi:

    • (detto) Ttacca lu ciucciu aḍḍu ole lu paṭrunu.
      Lega l'asino dove vuole il suo padrone.
    • (detto) Lu paṭrunu de lu ciucciu rrimane alla mpete.
      Il padrone dell'asino rimane appiedato.
    • (detto) L'occhiu de lu paṭrunu ngrassa lu cavaḍḍu.
      L'occhio del padrone fa ingrassare il cavallo.

sinonimi o termini collegati: capu, principale.

contrari: sutta, suggettu, dipendente, servu, servitore, schiau, sguąttaru.


A B C D E F G I J L M N O P Q R S T U V Z



"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce - Next Page: paura | Previous Page: Paṭreternu


Notebook exported on Friday, 6 July 2012, 19:39:40 PM ora legale Europa Occidentale