"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano",  di Giuseppe Presicce -  Next Page: fitare 1 | Previous Page: cusufau


 fitare 2


significato in italiano: (con un complemento) fidarsi, avere fiducia, (come reggente di una proposizione introdotta da "cu") avere la forza, essere capace, essere in grado.
etimologia: dal verbo latino "fid
ĕre" (aver fiducia, credere, sperare), con cambiamento di coniugazione.
note: il verbo ha coniugazione regolare e costruzione sempre pronominale - ausiliare "ire" - omofono di "fitare": ruotare.



varianti: (in altre località) fatare, fadare, fidare

esempi:

    • Nu mme fitu cchiùi cu ffazzu mancu nnu passu.
      Non riesco più a muovere neppure un passo.
    • De tie nu mme fitu.

      Di te non mi fido.

       

sinonimi, generici, analoghi: riušcire, essere brau, essere bbonu.

contrari, antonimi, inversi: diffitare, cannare, sbajare, fare fiascu.




A B C D E F G I J L M N O P Q R S T U V Z



"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano",  di Giuseppe Presicce -   Next Page: fitare 1 | Previous Page: cusufau


Notebook exported on Monday, 11 July 2011, 18:35:50 PM ora legale Europa Occidentale