"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce - Next Page: ferrazzola | Previous Page: siccare


 firvire


significato in italiano: bollire (transitivo ed intransitivo), fermentare (detto del mosto), essere insofferente, non darsi pace.
etimologia: dal verbo latino "ferv
ēre": bollire, fermentare, essere agitato.
note: verbo sovrabbondante e bitematico - ausiliare "ire".

    • indicativo presente: fervu, fervi, ferve, fervimu (firvimu), ferviti (firviti), fèrvene
    • congiuntivo presente: fervu, fervi, ferva, fervimu (firvimu), ferviti (firviti), fèrvane
    • imperativo: fervi, ferviti (firviti)
    • participio passato: fervutu
    • in tutti gli altri modi e tempi le varie voci possono essere formano, indifferentemente, dal terma "firv-" o "ferv-".
      Modo di dire:
    • "firvire lu sangu (soggetto)": non riuscire a trattenersi.


varianti: fervere, fervire

esempi:

    • Cu llu sentu cuntare cusì me ferve lu sangu.
      Quando lo sento parlare in quel modo mi bolle il sangue (per l'insofferenza).
    • La pignata sta fferve?
      L'acqua della pentola sta bollendo?
    • Lu mustu sta ferve.
      Il mosto sta fermentando.

sinonimi o termini collegati: rispisciare, bullire, quacquarisciare, ndilissare.

contrari: ddifriddire.


A B C D E F G I J L M N O P Q R S T U V Z



"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce - Next Page: ferrazzola | Previous Page: siccare


Notebook exported on Sunday, 23 October 2011, 16:12:48 PM ora legale Europa Occidentale