"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano",  di Giuseppe Presicce -   Next Page: llivare | Previous Page: tuccare


 dare


significato in italiano: dare, regalare, porgere, infliggere; (costruzione pronominale) fingersi.
etimologia: come l'identico termine della lingua italiana, dal verbo latino "dare", stessi significati.
note: ausiliare "ire"

    • indicativo presente: dau, dai, dave, damu, dati, dannu
    • indicativo imperfetto: dia, divi, dia, dìune, dìuve, dìune
    • indicativo passato remoto: desi, desti, dese, dèsime, dèstive, dèsera
    • congiuntivo presente: dau, dai, descia, damu, dati, dèsciane
    • imperativo: dane, dati
    • gerundio: dannu
    • participio passato: datu
      Modi di dire:
    • "dare ppe vinta": darla vinta, arrendersi
    • "dare alla capu": dare alla testa
    • "dare allu lettu" (costruzione pronominale): allettarsi permanentemente per una malattia, rifiutando di alzarsi.

esempi:

    • S'ave datu ppe mortu e lli laṭri l'annu lassatu an terra.
      Si è finto morto ed i ladri l'hanno lasciato per terra.
    • Tie me dai sempre tortu.
      Tu mi dai sempre torto.
    • M'ave date nu saccu de mazzate.
      Mi ha dato un sacco di botte.

sinonimi o termini collegati: purgire, rricalare, pruvvitire, rifurnire, rènnere.

contrari: ire, ricevire, llivare, rrubbare, frecare, futtire, privare.


A B C D E F G I J L M N O P Q R S T U V Z



"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano",  di Giuseppe Presicce -   Next Page: llivare | Previous Page: tuccare


Notebook exported on Friday, 22 July 2011, 18:52:51 PM ora legale Europa Occidentale