"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce - Next Page: cchiùi | Previous Page: cchillu


 cchiù


significato in italiano: (avverbio, comparativo di "mutu") più; (aggettivo idefinito, invariabile) in maggiore quantità, in maggior numero.
etimologia: dal latino "plus", comparativo neutro di "multus": molto.
note: premesso ad un aggettivo o ad un avverbio, forma il comparativo di maggioranza.


esempi:

    • Fijuma ete cchiù bbeḍḍu de fijuta.
      Mio figlio è più bello del tuo.
    • Sòrima tene chiù fiji de mie.
      Mia sorella ha più figli di me.
    • Tegnu cchiù sonnu ca ffame.
      Ho più sonno che fame.

sinonimi, generici, analoghi: cchiùi, decchiùi, cchiù muti.

contrari, antonimi, inversi: menu.




A B C D E F G I J L M N O P Q R S T U V Z



"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce - Next Page: cchiùi | Previous Page: cchillu


Notebook exported on Monday, 18 April 2011, 21:42:44 PM ora legale Europa Occidentale