"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce - Next Page: castimatu | Previous Page: castimante


 castimare


significato in italiano: bestemmiare, maledire, (con costruzione pronominale) giurare solennemente, prendere una decisione irreversibile.
etimologia:
da un ipotetico latino volgare "*blastimāre" (da "blasphemāre"): bestemmiare, calunniare.
note: coniugazione regolare - ausiliare "ire". In relazione ai diversi significati del verbo, vedere i vari tipi di "castýmita."
Modo di dire:


esempi:

    • Sia ca Ŕ statu castimatu de na zzingara!
      Come se fosse stato maledetto da una zingara!
    • M'Óggiu castimatu ca nu lli cuntu cchi¨i.
      Ho giurato solennemente che non gli parler˛ pi¨.
    • Aggiu castimati tutti li Santi de lu Paratisu.
      Ho besstemmiato tutti i santi del Paradiso.

sinonimi, generici, analoghi: scuḍḍare, maledicire.

contrari, antonimi, inversi: cumpiÓngere, bbiniticire, cumpatire, tinire cumpassione, cumpassiunare.

                                        IL CARTACEO

                                         


A B C D E F G I J L M N O P Q R S T U V Z



"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce - Next Page: castimatu | Previous Page: castimante


Notebook exported on Monday, 18 April 2011, 21:42:44 PM ora legale Europa Occidentale