"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce - Next Page: stizzatu | Previous Page: stizza 1


 stizzare


significato in italiano: irritare, fare arrabbiare, (detto di alimenti e bevande) provocare una spiacevole sensazione per effetto di un gusto eccessivamente agro, (con costruzione pronominale) arrabbiarsi, (traslato) allicciare i denti di una sega.
etimologia: dal sostantivo "stizza": rabbia, ira.
note: con l'affricata alveolare sorda - coniugazione regolare - ausiliare "ire", anche con la costruzione pronominale.


esempi:

    • Quannu m'ave ditte ḍḍe cose, m'aggiu stizzatu.
      Quando mi ha detto quelle cose, mi sono arrabbiato.
    • Stu citu te stizza.
      Quest'aceto troppo acre.

sinonimi, generici, analoghi: arterare, cunṭrariare, rraggiare, nnervusire, ncazzare, ndignare, sdignare, mbestialire.

contrari, antonimi, inversi:carmare, capacitare, quetare, ṭranquilliźźare, scherire.

                                        IL CARTACEO

                                         


A B C D E F G I J L M N O P Q R S T U V Z



"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce - Next Page: stizzatu | Previous Page: stizza 1


Notebook exported on Monday, 18 April 2011, 21:42:44 PM ora legale Europa Occidentale