"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce


 muci muceḍḍi


significato in italiano: nome di un gioco e di una cantilena (vedere sotto) per bambini.
etimologia: da "muci" (gatti) e "muceḍḍi" (gattini).
note: con la fricativa postalveolare sorda di grado doppia e l'occlusiva retroflessa sonora.


esempi:

    • (accompagnato da carezze sul volto del bimbo) Muci meceḍḍi, / vene lu tata / e nnuce li passareḍḍi / e lli minte / susu lla bbanca: / vene lu muciu / cu sse li mancia./(accompagnato da un solletico insistito) Isti isti de casa mia!
      Gatti gattini, / viene pap / e porta gli uccellini / e li depone / sul tavolo: / viene il gatto/ per mangiarseli. / Via, via da casa mia!


                                        IL CARTACEO

                                         


A B C D E F G I J L M N O P Q R S T U V Z



"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce


Notebook exported on Thursday, 8 August 2013, 11:50:18 AM ora legale Europa Occidentale