"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce - Next Page: foffulisciare | Previous Page: focalire


 focu


significato in italiano: fuoco, vampa, (traslato) forte arrossamento, eritema, evento o situazione molto drammatici.
etimologia: dal sostantivo latino "focu(m)", stesso significato.
note:

    • "li fochi": fuochi d'artificio
      Modi di dire:
    • "focu meu mpizzicatu!" (locuzione interiettiva): ahimŤ, che sciagura!
    • "stare inṭra llu focu": vivere in situazione drammatica
    • "ssire tuttu nnu focu": avere un eritema molto diffuso.


varianti: (in altre localitŗ) fuecu

esempi:

    • A cce ura spŗrane li fochi?
      A che ora accendono i fuochi di artificio?
    • Tuttu de paru su ssutu tuttu nnu focu.
      All'improvviso mi Ť venuto un tremendo eritema.
    • Sta mme sentu tutta nnu focu.
      Sto avendo delle vampate terribili.
    • (detto) Ci ippe pane, campŗu, ci ippe focu mancu muržu.

      Chi ebbe pane, visse, chi ebbe fuoco, neppure lui morž.

sinonimi, generici, analoghi: battarža, fýrgulu.

                                        IL CARTACEO

                                         


A B C D E F G I J L M N O P Q R S T U V Z



"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce - Next Page: foffulisciare | Previous Page: focalire


Notebook exported on Saturday, 5 November 2011, 18:00:22 PM ora solare Europa Occidentale