"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce - Next Page: fattu 1 | Previous Page: R


 fare


significato in italiano: fare, costruire, decidere, (con costruzione pronominale) diventare, maturare.
etimologia: dal verbo latino "fac
ĕre": fare, costruire.
note: con l'ausiliare "ire"

    • indicativo presente: fazzu, faci, face, facimu, faciti, fannu
    • passato remoto: fici, facisti, fice, fýcime (facemme), facýstive, fýcera
    • congiuntivo: fazzu, faci, fazza, facimu, faciti, fÓzzane
    • imperativo: fane, faciti
    • participio passato: fattu
      Modi di dire:
    • "nu lli face gnenti": non importa
    • "fazza Ddiu": che decida Dio, sia fatta la sua volontÓ
    • "fane ca...": ipotizziamo che; e se...

varianti: fare

esempi:

    • E mmo, fazza Ddiu!
      Pazienza, faccia Dio!
    • Fane tie!
      Decidi tu!
    • Fane ca vene moi?
      E se viene adesso?
    • M'aggiu fattu vecchiu.
      Sono diventato vecchio.
    • Li loti s'annu fatti?
      I cachi sono diventati maturi?

sinonimi o termini collegati: criare.

contrari: sfare, struscire, nnijare.


A B C D E F G I J L M N O P Q R S T U V Z



"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce - Next Page: fattu 1 | Previous Page: R


Notebook exported on Wednesday, 19 October 2011, 16:36:34 PM ora legale Europa Occidentale