"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce - Next Page: źirnia | Previous Page: źanguinatu


 źangune

significato in italiano: sonco, tarassaco, cicerbita.
etimologia: dal greco "σόγχος" (s˛ncos), "cardo selvatico", con il suffisso accrescitivo.
note: con l'affricata alveolare sonora. "I źanguni", una pianta spontanea, sono una varietÓ delle "foje mmische", alle quali conferiscono un gusto meno amaro. Particolarmente gustosi se cotti in olio bollente in cui si Ŕ fatto sfrigolare uno spicchio di aglio ed un peperoncino.


varianti: (in altre localitÓ) źangone, zangone, zangune

esempi:

    • (detto) T'aggiu vvitýre scire a lli źźanguni, cu tte li mangi cruti e ssenza pane.
      Mi auguro di vederti raccogliere tarassachi, per mangiarli crudi e senza pane. (detto a chi insuperbisce di un rapido e facile arricchimento)


                                        IL CARTACEO

                                         


A B C D E F G I J L M N O P Q R S T U V Z



"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce - Next Page: źirnia | Previous Page: źanguinatu


Notebook exported on Friday, 18 March 2016, 15:43:35 PM ora solare Europa Occidentale