"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce - Next Page: stÓntulu | Previous Page: stumpisciare


 stutare


significato in italiano: spegnere, tramortire (transitivo).
etimologia:
dal verbo latino "tutari" (difendere, proteggere), con il prefisso privativo-negativo "ex-". Il significato proprio del termine era, quindi, "togliere le difese, abbassare la guardia". Il passaggio al significato di "spegnere", secondo noi, va spiegato con la funzione che il fuoco ha sempre assolto, di notte e all'aperto, come arma di difesa dagli attacchi di animali e nemici, per cui spegnerlo equivaleva ad esporsi a possibili insidie. A quest'ultimo proposito, ci piace citare due episodi letterari: Eurialo e Niso (Eneide, libro IX) e Cloridano e Medoro (Orlando Furioso, canto XVIII) approfittano del fatto che nel campo dei nemici i fuochi, per eccesso di fiducia, sono ormai spenti (Virgilio: "lumina rara micant, somno vinoque soluti procubuere, silent late loca", Ariosto: "il campo dorme, e tutto Ŕ spento il fuoco"), per far una sortita nel loro accampamento, seminandovi la morte. Il buio, d'altronde, Ŕ sempre stato avvertito come una situazione di insicurezza, di pericolo.
note: coniugazione regolare - ausiliare "ire".

Il termine, anticamente, aveva una diffusione molto pi¨ ampia e, in quanto tale, ricorre in diversi autori della letteratura delle Origini come, per esempio, il Boccaccio (Filocolo, libro 2. 29, "Voi, come savio, primachŔ pi¨ s'accenda il fuoco, providamente pensiate di stutarlo") e Cino da Pistoia (Rime, canzone VIII, "E la cui vita, a pi¨ a pi¨, si stuta, In pianto, ed in languire"). Il lemma viene anche riportato nelle prime quattro edizioni del Vocabolario della Crusca (1612, 1623, 1691, 1729-1738).
 


esempi:

    • Stuta la luce.
      Spegni la luce.
    • S'ave stutata la cannila.
      Si Ŕ spenta la candela.
    • L'aggiu stutatu cu nu pugnu 'n facce.
      L'ho tramortito con un pugno in faccia.

contrari, antonimi, inversi:ddumare, mpizzicare, ardire, stizzunare, ntizzare.


A B C D E F G I J L M N O P Q R S T U V Z



"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce - Next Page: stÓntulu | Previous Page: stumpisciare


Notebook exported on Monday, 18 April 2011, 21:42:44 PM ora legale Europa Occidentale