"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce - Next Page: schifusu | Previous Page: schifezza


 schifu

significato in italiano: schifo, disgusto; fatto o azione o cosa disgustosa, riprovevole, nauseante; sporcizia, (traslato) fiasco, insuccesso totale.
etimologia: per il corrispondente termine della lingua italiana i linguisti indicano il francese antico "eschif" (Grande Dizionario di Italiano Garzanti).
note: modo di dire:

    • "fare schifu": essere cosž brutto, malfatto, sudicio, disonesto, incapace, da provocare disgusto o repulsione; avere una performance molto negativa.

varianti: schifžu

esempi:

    • Me faci schifu!
      Provo per te una grande repulsione!
    • Lu cantante stasira ave fattu schifu!
      Il cantante questa sera ha cantato molto male!

sinonimi, generici, analoghi: lurdarža, licurdarža, lurdu, mmucarža, porcarža, schifezza, schifusŗggine, ṭrojata, buttanata, cacata, cacca, fiascu, scaccu.

contrari, antonimi, inversi:puliźźža, spettŗculu, maravija, teliźia, amure, ncantu, purtentu, spiandore, ṭrÔÚnfu, vittoria.


A B C D E F G I J L M N O P Q R S T U V Z



"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce - Next Page: schifusu | Previous Page: schifezza


Notebook exported on Wednesday, 31 August 2016, 18:04:02 PM ora legale Europa Occidentale