"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce - Next Page: schifezza | Previous Page: schiḍḍu


 schifare

significato in italiano: provare schifo, ribrezzo, disgusto per una persona o una cosa, provare ripugnanza a far uso di oggetti o utensili (bicchieri, piatti, posate ecc.) giÓ usati da altri.
etimologia: da "schifu": schifo, disgusto, ripugnanza.
note: coniugazione regolare - ausiliare "ire".


esempi:

    • Se lu viti, nc'ete cu llu schifi!
      Se lo vedi, c'Ŕ da provarne disgusto!

sinonimi, generici, analoghi: cagnisciare.

contrari, antonimi, inversi: ssapurare, custare, mozzicare, ssaggiare, pruare, cratire.


                                        IL CARTACEO

                                         


A B C D E F G I J L M N O P Q R S T U V Z



"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce - Next Page: schifezza | Previous Page: schiḍḍu


Notebook exported on Wednesday, 31 August 2016, 18:04:02 PM ora legale Europa Occidentale