"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce - Next Page: puntune | Previous Page: punizzione


 punta


significato in italiano: punta, estremità, puntiglio.
etimologia: dal latino "puncta(m)": colpo di punta, stoccata.
note:

    • "a ppunta a ppunta": all'estremità;
    • "na punta": un pezzetto;
    • "pijare de punta" (spesso con valore reciproco): prendere di mira, perseguitare, creare una situazione di forte contrasto;
    • "pijare punta": impuntarsi, fare i capricci.

esempi:

    • S'annu pijati de punta ppe na fessarìa.
      Sono in forte contrasto per una sciocchezza.
    • Damme na punta de pane.
      Dammi un pezzettino di pane.
    • Ave pijatu punta ca ole nu gelatu.
      Sta facendo i capricci perché vuole un gelato.

sinonimi, generici, analoghi: nu picca, na cria, na nticchia, nu pìzzicu, na pizzicata, pizzu, puntiju, ccanimentu, ustinazzione.




A B C D E F G I J L M N O P Q R S T U V Z



"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce - Next Page: puntune | Previous Page: punizzione


Notebook exported on Monday, 18 April 2011, 21:42:44 PM ora legale Europa Occidentale