"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce - Next Page: valice | Previous Page: vacante


 vagnone


significato in italiano:  (aggettivo e sostantivo) bambino, ragazzo, il piccolo di casa, adulto che si comporta in modo infantile, fidanzato.
etimologia: il Rohlfs, op. cit., sub voce, attribuisce al termine un'origine onomatopeica e pensa che il suo significato originario sia "bambino piangente". Noi, invece, tenendo presente che
l'occlusiva bilabiale sonora ("b", "β") nel dialetto salentino quasi sempre evolve nella fricativa labiodentale sonora ("v"), ipotizziamo che il lemma possa trovare il suo etimo nell'aggettivo greco "βαιός" (baiòs): piccolo.

note:


varianti: (in altre località) agnone, wagnone, vignone

esempi:

    • Lu vagnone aḍḍu stave?
      Il bambino dove sta?
    • Li vagnoni de moi nu lli coḍḍa cu ffatìcane.
      I giovani di oggi non hanno voglia di lavorare.
    • La vagnona mia ete na bbona fija.
      La mia fidanzata è una brava ragazza.

sinonimi, generici, analoghi: piccinnu, ninni, zzitu.

contrari, antonimi, inversi: cranne, nzianu, tatannanni, vecchiardu.


A B C D E F G I J L M N O P Q R S T U V Z



"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce - Next Page: valice | Previous Page: vacante


Notebook exported on Monday, 18 April 2011, 21:42:44 PM ora legale Europa Occidentale