"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce - Next Page: risu 1 | Previous Page: ristaccatu


 ristare

significato in italiano: restare, rimanere, residuare, fermarsi in un luogo; essere, venirsi a trovare, mantenersi in un determinato stato, condizione o situazione.
etimologia: dal latino "rest
āre", stessi significati.
note: verbo bitematico - ausiliare "essere".

    • indicativo presente: restu, resti, resta, ristamu (restamu), ristati (restati), rèstane
    • congiuntivo presente: come l'indicativo presente
    • imperativo: resta, ristati (restati)
    • nella restante flessione le varie voci si formano, indifferentemente, dal tema "rest-" o "rist-".

varianti: restare

esempi:

    • Stanotte a llu spitale restu jeu, crai resti tie.
      Questa notte in ospedale (per l'assistenza) resto io, domani resti tu.
    • Muci vai, nu rristare aḍḍài.
      Quando andrai, non restare là.
    • Su rrestatu tisu tutta la notte.
      Sono restato in piedi tutta la notte.

sinonimi o termini collegati: rrimanire, superchiare.

contrari: scire, partire, turnare.



A B C D E F G I J L M N O P Q R S T U V Z



"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce - Next Page: risu 1 | Previous Page: ristaccatu


Notebook exported on Friday, 18 December 2015, 18:03:49 PM ora solare Europa Occidentale