"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce - Next Page: tizzune | Previous Page: tirett¨ppete


 tisu


significato in italiano: dritto, sollevato, in piedi, poco cotto, al dente.
etimologia: dal latino "tensu(m)", participio passato del verbo "tendere" (tendere).
note:


esempi:

    • (detto) Lu risu nn'ura te mantene tisu.
      Il riso ti mantiene in piedi solo per un'ora (cioŔ ha scarso valore nutritivo).
    • Lu saccu mýntilu tisu.
      Il sacco posizionalo dritto.
    • Li maccarruni me piacune tisi.
      I maccheroni mi piacciono al dente.

sinonimi, generici, analoghi: rittu, źźatu, llerta, alla tisa, tinente.

contrari, antonimi, inversi: stisu, ssittatu, curcatu, ncapuzzatu, mberticatu, nginucchiatu, nginucchiuni.

                                        IL CARTACEO

                                         


A B C D E F G I J L M N O P Q R S T U V Z



"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce - Next Page: tizzune | Previous Page: tirett¨ppete


Notebook exported on Monday, 18 April 2011, 21:42:44 PM ora legale Europa Occidentale