"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce - Next Page: ccuccia | Previous Page: ccota


 ccotu


significato in italiano: (aggettivo) raccolto, stretto, tenuto insieme, tranquillo, appartato.
etimologia: dal verbo "ccòjere", di cui è participio passato con valore di aggettivo.


esempi:

    • A mmie me piaci de cchiùi quannu teni li capiḍḍi ccoti.
      A me piaci di più quando hai i capelli legati.
    • Cc'è bbellu quannu chiove cu stamu ccoti ccoti a ccasa!
      Quant'è bello quando piove starsene tranquilli tranquilli in casa!

sinonimi, generici, analoghi: mmunṭrunatu, riccotu, ttaccatu.

contrari, antonimi, inversi: scotu, sturtijatu, ristaccatu, spasu, stisu, sparpajatu.


A B C D E F G I J L M N O P Q R S T U V Z



"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce - Next Page: ccuccia | Previous Page: ccota


Notebook exported on Monday, 18 April 2011, 21:42:44 PM ora legale Europa Occidentale