"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce - Next Page: cconzalìmmere | Previous Page: ccitire


 cciuḍḍu


significato in italiano: tipo di lumaca commestibile, dal guscio verde scuro o marrone; (metaforico) persona priva di vigoria.
etimologia:
ipotizziamo che il termine possa derivare dal greco antico "κυλλός" (kiullòs): curvo (come, appunto, la conchiglia).
note:
con l'occlusiva retroflessa sonora.
Questo tipo di chiocciola, che cucinata rappresenta una vera ghiottoneria, assume nel Salento una grande varietà di denominazioni, spesso diverse anche in paesi limitrofi. Ne indichiamo solo qualcuna: "municeḍḍa", "cozzuìnu", "ciammarucheḍḍu", "chiuḍḍu".


sinonimi, generici, analoghi: cozza, marrucu.




A B C D E F G I J L M N O P Q R S T U V Z



"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce - Next Page: cconzalìmmere | Previous Page: ccitire


Notebook exported on Monday, 18 April 2011, 21:42:44 PM ora legale Europa Occidentale