"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce - Next Page: calantommu | Previous Page: calamaru


 calanḍa


significato in italiano: calandra, uccello dal canto sonoro e armonioso, simile all'allodola, ma di pių grandi dimensioni.
etimologia:
dal latino "caliendrum": parrucca.
note:
con l'occlusiva retroflessa sonora il nome č dovuto al ciuffetto che l'uccello ha sulla testa.





A B C D E F G I J L M N O P Q R S T U V Z



"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce - Next Page: calantommu | Previous Page: calamaru


Notebook exported on Monday, 18 April 2011, 21:42:44 PM ora legale Europa Occidentale