"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce - Next Page: uppostu | Previous Page: unu


 upponire

significato in italiano: opporre, contrapporre, (con costruzione pronominale) fare opposizione, schierarsi contro.
etimologia: dal latino "ponĕre", con il prefisso "ob-": porre contro.
note: verbo sovrabbondante e pluritematico - ausiliare "ire", anche con la costruzione pronominale.

    • indicativo presente: uppongu (upponu), upponi, uppone, upponimu (uppunimu), upponiti (uppuniti), uppÚnene
    • passato remoto: upposi (uppunŤi), upponisti (uppunisti), upponžu (uppunžu), upponemme (uppunemme), upponžstive (uppunžstive), uppÚsera (uppunera)
    • congiuntivo presente: uppongu (upponu), upponi, upponga, upponimu (uppunimu), upponiti (uppuniti), uppÚngane
    • imperativo: upponi, upponiti (uppuniti)
    • participio passato: uppostu
    • nella restante flessione le varie voci si formano indifferentemente dal tema "uppon-" o "uppun-".

varianti: upporre, uppÚnere, uppunire

esempi:

    • Se ui uliti vve spusati, jeu nu mme uppongu.
      Se voi vi volete sposare, io non mi oppongo.

sinonimi, generici, analoghi: battajare, cunṭrastare, cunṭrariare, cumbattire, sfaurire, stare conṭru.

contrari, antonimi, inversi: faurire, essere faurŤule, jutare, privileggiare.


                                        IL CARTACEO

                                         


A B C D E F G I J L M N O P Q R S T U V Z



"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce - Next Page: uppostu | Previous Page: unu


Notebook exported on Wednesday, 18 March 2020, 19:35:33 PM ora solare Europa Occidentale