"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano",  di Giuseppe Presicce -   Next Page: ddipparare | Previous Page: sozzu


 paru 2


significato in italiano: pari, uguale, simile, coetaneo.
etimologia: dall'aggettivo latino "pare(m)", stesso significato. 
note:

    • "paru paru" (aggettivo): giusto giusto, esatto esatto;

    • "paru paru!" (esclamazione, detto in segno di disapprovazione): non c' paragone!;
    • "paru paru" (avverbio): proprio, giusto giusto, esattamente;
    • "tuttu paru" (locuzione aggettivale): detto di minestra in cui tutti gli ingredienti sono messi a cuocere contemporaneamente sin dall'inizio
    • "fare lu paru e sparu": riflettere prima di prendere una decisione, soppesando i pro ed i contro.

esempi:

    • Lu chiu ṭṭrasutu paru paru.
      Il chiodo entrato giusto giusto.
    • La farina ciuta nu chilu paru paru.
      La farina pesata un chilo esatto.
    • Paru paru a mmie me dici ste cose!
      Proprio a me dici queste cose!
    • "Lu Mariu tou ssimija nu picca a ffjuma" - "Paru paru!"
      "Il tuo Mario somiglia un po' a mio figlio" - "Ma non c' proprio paragone!".
    • Srita ete para mia e dde canituma.
      Tua sorella coetanea mia e di mio cognato.
    • (detto) Paru cerca paru e pparu pija.
      Ognuno va alla ricerca di uno che gli somigli e ad esso si accoppia.
       

sinonimi, generici, analoghi: spianatu, pianu, sozzu, ssuzzatu, isa isa, smile, lustessu, auṭrettantu.

contrari, antonimi, inversi: diversu, vantaggiatu, scarciu, sparu, culla chica.

                                        IL CARTACEO

                                         


A B C D E F G I J L M N O P Q R S T U V Z



"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano",  di Giuseppe Presicce -   Next Page: ddipparare | Previous Page: sozzu


Notebook exported on Friday, 5 August 2011, 18:50:18 PM ora legale Europa Occidentale