"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce - Next Page: f˛tera | Previous Page: f˛ffula


 f˛rfice


significato in italiano: forbice, (traslato) persona maldicente.
etimologia: dal sostantivo latino "forf
ĭce(m)", stesso significato.
note: il termine viene usato sia al singolare ("la f˛rfice") che al plurale ("le f˛rfici"). Il Rohlfs, op. cit., registra per Scorrano la forma "f˛rficia" che a noi non risulta o che, almeno a nostra memoria, non Ŕ in uso da numerosi decenni.
Modo di dire:

    • "llassare la porta a f˛rfice": tenere la porta socchiusa, lasciare uno spiraglio.


varianti: f˛rbice, (in altre localitÓ) fuŔrfeci, fuŔrfici

esempi:

    • La cummare Peppa ete nna bbeḍḍa f˛rfice.
      Comare Peppa ha una lingua biforcuta.

sinonimi, generici, analoghi: forficare.




A B C D E F G I J L M N O P Q R S T U V Z



"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce - Next Page: f˛tera | Previous Page: f˛ffula


Notebook exported on Saturday, 5 November 2011, 18:00:22 PM ora solare Europa Occidentale