"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano",† di Giuseppe Presicce - Next Page: feḍḍa | Previous Page: fausu


 fava


significato in italiano: fava.
etimologia: dal latino "faba(m)", stesso significato.
note:

    • "fave d'Únguli": fave in baccello, fave verdi;
    • "fave nette": fave cotte senza guscio ("cÚcciulu") ed insaporite con pezzetti di pane fritto ("morsi fritti") - tale pietanza si sposa molto bene con le "cicureḍḍe" lesse o stufate con peperoncino ed aglio;
    • "fave rrustute": fave arrostite
    • "nna fava e nn'Úngulu" (locuzione interiettiva): non c'Ť proprio paragone! (come se si volesse porre sullo stesso piano una fava ed un baccello)


varianti: faa

esempi:

    • (proverbio) Fave e piseḍḍi fannu li fiji bbeḍḍi.
      Fave e piselli rendono i figli belli.
    • (proverbio) Fae, mieru e ddiaulicchi se oi la freve cu ddura picchi.
      Fave, vino e peperoncini se vuoi che la febbre duri poco.

sinonimi o termini collegati: Úngulu.


A B C D E F G I J L M N O P Q R S T U V Z



"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano",† di Giuseppe Presicce - Next Page: feḍḍa | Previous Page: fausu


Notebook exported on Monday, 10 October 2011, 22:02:59 PM ora legale Europa Occidentale

Milano