"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce - Next Page: cacare | Previous Page: cabbusu


 cacanėtule


significato in italiano: l'uccello pių piccolo della covata, l'ultimo nato della famiglia.
etimologia: da "cacare" e "nitule", forma di plurale di "nitu", nido.
note: invariabile.


esempi:

    • Nu ssu ccapace cu stau nu giurnu senza cu vvėsciu ḍḍu cacanėtule.
      Non riesco a stare neppure un giorno senza vedere quel pezzettino.

sinonimi o termini collegati: curciulu, piccinnu.

contrari: cranne.




A B C D E F G I J L M N O P Q R S T U V Z



"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce - Next Page: cacare | Previous Page: cabbusu


Notebook exported on Monday, 18 April 2011, 21:42:44 PM ora legale Europa Occidentale