"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce - Next Page: sutta | Previous Page: surtantu


 susu


significato in italiano: (avverbio e preposizione di luogo) sopra.
etimologia: dall'avverbio latino "sursum", stesso significato.
note:

    • può essere preceduto dalla preposizione "de" ("de susu");
    • con valore prepositivo, si associa, ma non necessariamente, alle preposizioni "a" (con i nomi di cosa) o "de" (con i nomi di persona ed i pronomi personali);
    • con funzione di preposizione, e non anche di avverbio, può essere sostituito dalla forma "su" (per esempio: "susu lla loggia" oppure "su lla loggia" (sul terrazzo);
    • preceduto dall'articolo determinativo assume valore di sostantivo con il significato di "parte superiore";
    • in unione con "sutta" forma l'avverbio "suttasusu": sottosopra.

Modi di dire:

    • "de susu!": esclamazione, per esprimere sorpresa o amarezza per la mancanza di riconoscenza da parte della persona beneficata.
    • "pijare lu susu susu": prendere per buona soltanto la minima parte di un discorso.

varianti: su

esempi:

    • Le rrobbe stannu spase susu (a) lla loggia.
      I panni sono stesi in terrazza.
    • L'aggiu fattu tantu bbene e, de susu!, nu mmancu me cunta!
      Gli ho fatto tanto bene e, per riconoscenza, neppure mi parla!
    • M'aggiu vinnutu lu susu de la casa.
      Ho venduto la parte superiore della casa.

sinonimi o termini collegati: subbra.

contrari: sutta, abbašciu.


A B C D E F G I J L M N O P Q R S T U V Z



"Il dialetto salentino come si parla a Scorrano", di Giuseppe Presicce - Next Page: sutta | Previous Page: surtantu


Notebook exported on Monday, 18 April 2011, 21:42:44 PM ora legale Europa Occidentale